Benvenuto, registrati/accedi

teaser/bpde/freies_layout/INT_FT_RK_STIL_Kleiderschrank_3216_d.jpg
Un armadio
in perfetto ordine
“Non ho NIENTE da mettermi!”. Quante volte ti è capitato di pensarlo? Ma diciamoci la verità, noi donne abbiamo spesso una visione distorta della realtà quando ci ritroviamo davanti all’armadio a dover scegliere cosa indossare. Ma da cosa dipende questo comportamento e cosa possiamo fare per evitare la “crisi da armadio”?
Il primo passo per far pace col proprio guardaroba è sicuramente quello di metterlo in ordine e buttar via le cose che non utilizzi da tanto. Non è certamente un compito facile, ma aiuta di sicuro!
1° consiglio: organizzare e smistare
I 7 passi per riorganizzare l'armadio
1) Fatti una panoramica di ciò che hai
Svuota completamente l’armadio e posiziona l’abbigliamento in modo ben visibile, per esempio sul letto. Metti subito da parte le cose da cui puoi separarti senza problemi.

2) Dai via ciò che non ti sta più

Tutte abbiamo quel vestito che non ci sta più da qualche anno, una gonna che è sempre stata troppo stretta in vita o dei pantaloni che stringono troppo sulle cosce. Nella maggior parte dei casi questi capi d’abbigliamento continueranno a stare inutilizzati nell’armadio per chissà quanto tempo ancora: questo è il momento giusto per liberarsene!

3) Anche i capi preferiti prima o poi ci devono lasciare
Ora si fa un po’ più difficile, perché parliamo di capi d’abbigliamento che abbiamo amato ma che col tempo sono sprofondati sempre più in fondo nel guardaroba. I motivi possono essere tanti: questi capi d’abbigliamento sono passati di moda, il proprio stile è cambiato, ecc. Ma qualunque sia la motivazione, sta di fatto che non li indossiamo più e rubano solo spazio nell’armadio.
4) Conserva i ricordi
Ci sono alcuni capi d’abbigliamento da cui è impossibile separarsi perché carichi di ricordi importanti. Per esempio l’abito che indossavi quando tuo marito ti ha chiesto di sposarlo, i tuoi primi pantaloni prémaman e quei jeans che hai amato tanto da teenager. Questi capi devi assolutamente tenerli, ma non nell’armadio. Conservali invece nello sgabuzzino o magari in cantina o in soffitta.

5) Regalare rende felici

Perché non regalare ciò che non usi più? Se sai che quelle décolleté rosse che non hanno mai calzato bene al tuo piede sono sempre piaciute alla tua migliore amica, regalagliele e la farai felice di sicuro.

6) Organizzare con sistema
Cerca un sistema che funziona per te. Per esempio, puoi organizzare l’abbigliamento secondo il colore, l’occasione o anche lo stile. È importante che qualsiasi sistema tu scelga, sia quello giusto per te.

7) L’ultimo tocco
Ecco come dare l’ultimo tocco al guardaroba. Hai davvero bisogno di 5 camicie bianche e 4 jeans boyfriend? Rifletti per l’ultima volta sui doppioni e smista ancora qualcosa.
2° consiglio: investire in capi basic
5 must have che devi avere assolutamente:

Un jeans che veste benissimo »
Una camicia bianca »
Un abito a tubino nero »
Un blazer classico »
Un pantalone nero »

A questi capi potrai abbinare perfettamente i tuoi preferiti.

3° consiglio: evitare gli acquisti sbagliati
Grazie a questi consigli, gli acquisti sbagliati saranno solo un brutto ricordo!
1) Non seguire ogni tendenza
Rifletti bene se la tendenza del momento si adatta bene a te e all’abbigliamento che già possiedi.

2) Evitare lo shopping stravagante in vacanza
Ciò che si compra in vacanza, di solito non piace più una volta tornati a casa. Già quando svuotiamo la valigia ci chiediamo a cosa stavamo pensando quando abbiamo comprato quell’abito a fiori con bordo di ruche al fondo…

3) Rimanere fedeli al proprio stile
Un errore che molte donne compiono è quello di imitare lo stile di un’amica o di una conoscente. E spesso si rimane deluse se quel top che stava così bene sull’amica, non ha lo stesso effetto su se stesse. Meglio quindi essere fedeli al proprio stile e alla propria capacità di giudizio.

 

4) Fare attenzione alla taglia
Acquistare la taglia sbagliata è uno degli errori più frequenti. Gli errori di valutazione ne sono la prima causa: “Tanto perdo ancora 1-2 chili”, “Questi pantaloni possono vestire tranquillamente un po’ larghi”.

Acquista solamente abbigliamento che ti veste bene o il rischio che rimarrà a lungo inutilizzato nell’armadio è molto alto.

5) Stare comode è più importante di tutto
Anche l’abito più bello diventa inutile se non è comodo. Se devi continuamente tirare qui e lì, indossarlo non è per niente piacevole.
L'armadio perfetto non è composto solo da capi trendy, ma deve contenere anche capi classici e basic facili da combinare. Così puoi creare senza stress e in poco tempo tanti look diversi.

 

Affinché l’ordine nel guardaroba regni il più a lungo possibile, ci sono alcuni piccoli trucchi che puoi seguire. Il più importante di tutti è chiederti regolarmente quali capi d’abbigliamento meritano un posto fisso nell’armadio. Ma altrettanto importante è cambiare il tuo modo di fare shopping!

Promemoria per te:

Sta bene con:

Accedi ai tuoi dati, controlla lo stato dei tuoi ordini, i tuoi resi e i tuoi buoni acquisto

Maggiori informazioni »