Come viene prodotta una t-shirt?
E come arriva da te?

Raccontami la tua storia...
Sostenibilità per noi vuol dire anche tracciabilità: ovvero sapere dove viene prodotto l'abbigliamento e da dove arrivano i materiali per la produzione. Il nostro obiettivo è quello di poter raccontare la storia di ogni prodotto.

Sostenibile fin dall'inizio: il nostro cotone

La storia del cotone la conosciamo bene, perché già oggi quasi il 100% del cotone che impieghiamo proviene da fonti sostenibili:

• cotone biologico certificato

• cotone riciclato o

• cotone dell'iniziativa Cotton made in Africa, di cui siamo partner.
Segui il viaggio della t-shirt:
dal campo...
Il percorso dell'abbigliamento certificato secondo lo standard GOTS è già oggi completamente trasparente. Come nel caso di questa t-shirt:

• Il cotone biologico proviene dall'India, dove viene coltivato secondo gli standard biologici.

• Viene raccolto e spedito via nave in Bangladesh.
...al mondo della moda
• Lì avviene la filatura e la tintura del cotone, senza uso di sostanze chimiche dannose.

• Sempre in Bangladesh avviene la tessitura, per creare la stoffa con cui sarà poi cucita la t-shirt.

• Da lì riparte verso il porto di Amburgo per arrivare finalmente nei magazzini.

Il sigillo GOTS:
100% trasparente
100% sostenibile

Il sigillo GOTS certifica la trasparenza all'interno della catena produttiva. Una volta all'anno si verifica il rispetto degli standard, tra cui:

• il divieto di usare sostanze chimiche dannose durante la coltivazione del cotone

• Il trattamento sicuro delle sostanze chimiche impiegate nella tintura

• Posti di lavoro sicuri e a norma per i lavoratori tessili.
Altri materiali sostenibili