SPEDIZIONE GRATIS >65€

SCARICA L'APP

Sconto 15% su tutto l'intimo dal 25 al 27 settembre 🛍️ Codice LING1

Scopri di più su Cotton made in Africa (CmiA), un’iniziativa della Aid by Trade Foundation.
Ziel der Initiative
Lo scopo dell'iniziativa
Lo scopo CmiA è quello di migliorare le condizioni di lavoro e di vita dei coltivatori e degli addetti alla sgranatura del cotone nell’Africa subsahariana, proteggere l’ambiente e creare maggiore trasparenza nella catena produttiva. L’iniziativa coinvolge già oltre 900.000 coltivatori.
Cotton made in Africa (CmiA) è un’iniziativa della Aid by Trade Foundation, fondata indipendentemente nel 2005 dall’imprenditore tedesco Prof. Dr. Michael Otto. L’iniziativa promuove uno sviluppo autonomo delle comunità tramite corsi formativi e il commercio del cotone.
Com'è nata l'iniziativa
Com'è nata l'iniziativa
Kriterien der Initiative
I criteri dell'iniziativa
Lo standard CmiA comprende gli aspetti ecologici, sociali ed economici della coltivazione e della sgranatura del cotone e stabilisce i criteri da rispettare per garantire che il cotone sia coltivato e lavorato in maniera sostenibile.
Cotton made in Africa: fatti e numeri
Cosa dicono i coltivatori
Sabina & Paul
Sabina & Paul
Coltivatori di cotone per Cotton made in Africa con il figlio Johann
“All’inizio ci eravamo chiesti se funzionasse davvero, ma ora siamo molto soddisfatti. Grazie ai pesticidi biologici siamo riusciti a proteggere meglio le piante dai parassiti e a raccogliere più cotone rispetto all’anno precedente.”
“Prima di partecipare a CmiA piantavo il cotone senza un metodo, ma adesso ho imparato le buone pratiche di coltivazione. Ora penso a come preparare bene il terreno, semino per tempo e controllo che le piante abbiano abbastanza spazio per crescere.”
Miriam
Miriam
Coltivatrice di cotone per Cotton made in Africa
Il programma di cooperazione della comunità di CmiA
Nel 2015 la comunità di CmiA ha dato vita a diversi programmi di cooperazione, sostenendo progetti di sviluppo in ambito educativo, sanitario, ambientale e di sostegno alle donne nelle regioni in cui si coltiva cotone CmiA.
I vantaggi del programma
I coltivatori e le loro famiglie organizzano autonomamente il lavoro e vengono sostenuti negli aspetti che possono migliorare in modo considerevole la loro qualità di vita.
I promotori del programma possono contribuire direttamente con i loro mezzi a migliorare le condizioni di vita nelle comunità e impegnarsi in prima persona in campo sociale ed ecologico.
I benefici ci sono davvero per tutti.